18 gennaio 2019 | PRATO | Rocco Bruno | Ma sono io, questo tu!

22 E siate facitori della parola, e non solo uditori; ingannando voi stessi. 23 Perchè, se alcuno è uditor della parola, e non facitore, egli è simile ad un uomo che mira la sua natia faccia in uno specchio. 24 e dopo ch’egli si è mirato, egli se ne va, e subito dimentica quale egli fosse. – Giacomo 22-24

Rocco Bruno Conferenza
venerdi 18 gennaio 2019 – ore 21:15 
c/o Eterea – Via Roma, 317/Q PRATO